Il Carnevale di Saponara con la Sfilata dell’Orso e della Corte Principesca: tratto distintivo dell’identitAi?? territoriale

Fonte: http://pti.regione.sicilia.it/

10994586_358023297718252_5104447960526425023_nNonostante l’assenza di carri allegorici, il Carnevale Saponarese si colloca tra i piA? belli di origine storica della Sicilia. La “Sfilata dell’orso e della corte Principesca” si tiene il martedAi?? grasso, dalle prime ore del pomeriggio, a conclusione dei festeggiamenti di Carnevale. Secondo una leggenda del XVIII secolo, ai tempi del principe Domenico Alliata di Giovanni, signore del “feudo” di Saponara, la cui famiglia di Villafranca si fregiava il titolo di Principi del Sacro Romano Impero, un orso gigantesco, devastava le campagne, uccideva gli animali ed assaliva i numerosi carbonai che vivevano gran parte dell’anno nel bosco, i contadini e i pastori e poi raggiungeva il paese dove terrorizzava gli abitanti. does indomethacin get you high. baclofen without prescription. Il Principe, inviando a caccia le proprie guardie, riuscAi?? a catturare l’orso, che fu poi condotto in catene come trofeo per le vie cittadine al seguito dell’intera corte principesca. Tale corteo si sarebbe poi ripetuto ad ogni anniversario finchAi??, alla morte dell’orso, la festa fu ugualmente organizzata utilizzando travestimenti, diventando cosAi??, per il suo spirito beffardo e trasgressivo, un appuntamento fisso di carnevale.

Precedente La brogna Successivo La Sfilata dell'Orso e della Corte Principesca, che ha luogo a Saponara